Windows 10, la nuova build preview introduce nuove funzioni di scambio dati con smartphone Android e iOS

di Luca Ansevini 0

windows 10 preview

Microsoft ha da tempo deciso di ridurre notevolmente gli sforzi nei confronti dei suoi sistemi operativi mobile ma non ha mai mollato la presa nei confronti di Android e iOS, sviluppando diverse applicazioni e tecnologie volte a migliorare la convivenza tra Windows 10 e i sistemi operativi mobile concorrenti.

Tuttavia Microsoft sembra ancora non soddisfatta ed è pronta ad inserire nuovi tasselli all’interno del proprio ambiente desktop; nella nuova build preview di Windows 10 rilasciata ieri, il colosso di Redmond ha incluso una prima traccia delle nuove funzionalità sulle quali sta lavorando, orientate prevalentemente allo scambio dati con gli smartphone della concorrenza e alla navigazione cross-platform.

Microsoft ha introdotto una nuova funzione di accoppiamento del proprio smartphone con Windows 10 che avviene grazie al pannello funzioni dedicato, chiamato “Telefono”, posto all’interno del menù impostazioni del sistema operativo; lato smartphone invece tale processo viene gestito mediante l’applicazione “Microsoft app”, scaricabile dallo store proprietario del vostro smartphone.  In prima battuta sarà Android il primo dei sistemi operativi ad essere compatibile con queste nuove funzionalità ma iOS è pronto a seguire a ruota nel giro di breve tempo.
Una funzionalità senza dubbio interessante che dimostra quanto Microsoft presti sempre molta attenzione al segmento mobile di terze parti e all’integrazione con le proprie piattaforme desktop.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.