E se nel 2014 il Lumia 435 fosse stato borderless? E’ esistito davvero!

di Nikolas Pitzolu 0

Erano diverse le idee per proseguire la strada verso l’evoluzione di Windows 10 Mobile, ovviamente poi tutte scartate: c’era anche un device borderless a meno di 200 dollari.

Giornata piena di tensione in quel di Redmond, con le dichiarazioni di Joe Belfiore che mettono ufficialmente la parola fine alla speranza, anche minuscola, di vedere un rientro in carreggiata per lo sviluppo di Windows 10 Mobile.

Ora lo stato è di feature2: solo supporto, correzione problemi e bugfix. Nessuna nuova versione o aggiornamento.

Oltre a questo, c’è da segnalare anche un inedito smartphone che doveva far parte del catalogo Microsoft quasi tre anni fa e poi, come gli altri prototipi, è stato cancellato.

Ed è un signor smartphone dal punto di vista dell’estetica, a maggior ragione se lo posizioniamo nel contesto temporale del 2014.

Stiamo parlando di Lumia 435 e il design che vi mostriamo nella foto seguente è quello che doveva avere una volta arrivato in commercio… Ma poi si è deciso di tornare sulla terra e renderlo “normale” come tutti gli altri:

Questo Lumia 435 era stato concepito per avere un prezzo inferiore ai 200 dollari e un design tendente al concetto borderless. Si, proprio quello che ha preso pieno regime solo agli albori di questo 2017.

I colleghi di Windows Central hanno anche divulgato la scheda tecnica che avrebbe dovuto avere. Questa:

  • Display da 5 pollici con risoluzione HD a tecnologia IPS LCD;
  • SoC Qualcomm Snapdragon 200;
  • Memoria interna da 4 GB espandibile con Micro SD e 1 GB di memoria RAM;
  • Fotocamera al posteriore da 5 MPX con Flash a Led;
  • Fotocamera all’anteriore da 5 MPX senza Flash a Led;
  • Batteria da 1800 mAh removibile;
  • Dimensioni di 126,7 X 67,8 X 9,25 mm;
  • Sistema Operativo Windows 10 Mobile.

Dicevamo però che la particolarità di questo terminale fosse l’estetica tendente al borderless: infatti le cornici laterali sono state misurate in 3 mm e quella superiore è di 4,4 mm.

Se ci rapportiamo, come detto precedentemente, nel contesto storico di quando questo smartphone sarebbe dovuto arrivare sul mercato, ci rendiamo conto che nessun altro terminale avesse questo tipo di form factor.

Vi state chiedendo anche voi il perché di questa decisione e se un terminale del genere potesse alleviare le sofferenze di Windows 10 Mobile?

Alla prima non sappiamo rispondere e alla seconda la risposta è probabilmente no. Sono sorti troppi problemi legati alle applicazioni, allo sviluppo delle stesse, ai produttori, etc.

Poteva certo scuotere il mercato se i consumatori lo avessero preso in considerazione ma non avrebbe salvato il sistema operativo made in Microsoft dalla fine che oggi ha ufficializzato Joe Belfiore.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.