HP annuncia il nuovo ZBook x2: guai a chiamarlo convertibile!

di Claudio Sardaro 0

I nuovi Surface Book 2 non vi convincono? Ecco il nuovo HP ZBook x2: convertibile pensato per i creator più esigenti!

Non è certo facile trovare una macchina potabile, convertibile, con digitizer, schermo 4k e…ah no aspettate: HP l’ha creata! Il nuovo ZBook x2 risponde a tutte queste esigenze, senza compromessi, ma soprattutto puntando sulla qualità!

La nuova macchina annunciata da HP offre tutti i componenti top attualmente sul mercato: il pezzo forte del dispositivo risiede nella parte tablet.

Un po’ come Surface Pro, lo ZBook x2 è composto da due parti componibili: una parte in stile tablet dove risiede tutto l’hardware che fa girare la macchina e una tastiera rigida che lo rende un vero e proprio ultrabook. Il dispositivo è dotato di un display avanzatissimo da 14 pollici e risoluzione di 4K chiamato HP DreamColor Display calibrato 100% Adobe RGB. Il digitizer integrato è realizzato da Wacom e la penna compatibile supporta fino a 4096 livelli di pressione oltre ad offrire un’esperienza di disegno e scrittura priva di lag. Il display è capacitivo ed è protetto da una superficie antiriflesso.

La parte tablet integra uno stand posteriore che permette di posizionare il dispositivo in varie inclinazioni per incontrare le esigenze dell’utenza, pesa 1,6kg ed è spessa 14,6mm. Il corpo è smussato e accanto al display trovano posto alcuni tasti funzione utilissimi per comandi rapidi e richiamare varie funzionalità. In questa parte del dispositivo sono inoltre montati tutti i componenti che muovono la macchina: le configurazioni top arrivano fino a processori Intel i7 di ultimissima generazione oltre che alla grafica dedicata targata Nvidia. HP ha studiato una soluzione a doppia ventola per il raffreddamento del dispositivo che, in ogni situazione, promette di offrire le massime prestazioni.

Lo ZBook x2 è inoltre dotato di memorie PCIe fino a 2TB ed è disponibile in configurazione fino a 32GB di memoria RAM dual channel ottimizzata per l’utilizzo di Photoshop. Sono inoltre disponibili sia classiche porte come USB-A e HDMI che porte Thunderbolt 3 per il collegamento a due display 4K o fino a 5 display classici. La ricarica avviene attraverso un connettore circolare classico ed è presente anche uno slot per le SD.

La tastiera magnetica è rigida, realizzata in alluminio e si collega al dispositivo in modo magnetico, ma il trasferimento dati avviene attraverso il Bluetooth. Nella tastiera è integrato inoltre uno slot SC. I tasti offrono un’esperienza di scrittura a livello notebook. Con la tastiera montata il dispositivo pesa 2,2kg e il profilo diventa di 20,3mm.

HP indirizza questo dispositivo a tutti i creator in cerca di una macchina unica, molto versatile, ma molto potente. La comodità di poter lavorare ovunque, avere più postazioni grazie al nuovo HP ZBook Dock Thunderbolt 3.

Il dispositivo sarà disponibile in Europa a partire da dicembre con un prezzo di partenza di 1949€ IVA esclusa.

Le premesse sono davvero molto buone, l’HP ZBook x2 sembra rispondere ad un’esigenza sempre crescente di produttività in movimento. Non ci resta che attendere per poterlo testare e dirvi come si comporta in tutti gli scenari.

Vi lasciamo con una carrellata di immagini che ritraggono questo interessante device:

HP ZBook x2_TopDown HP ZBook x2_TopDown_Family_V3 HP ZBook x2_Stand_CloseUp HP ZBook x2_RearRight_KB HP ZBook x2_RearOpen HP ZBook x2_RearLeft_Open HP ZBook x2_LowFlatFront HP ZBook x2_FrontRight_Tablet_Pen HP ZBook x2_FrontRight_Open HP ZBook x2_FrontRight_Dancing_V2 HP ZBook x2_FrontOpen HP ZBook x2_FrontLeft_TabletUp_with_Pen HP ZBook x2_FrontLeft_TabletKBPen_V2 HP ZBook x2_FrontLeft_TabletDown_with_Pen HP ZBook x2_FrontLeft_Open

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.