Microsoft potrebbe essere al lavoro su un Surface pieghevole

di Claudio Stoduto 0

Microsoft torna nuovamente a far parlare di sé con le indiscrezioni relative al nuovo possibile Surface pieghevole già anticipato alcuni mesi fa.

Alcuni di voi si potrebbero ricordare il Courier, il tablet che Microsoft sembrava in procinto di lanciare sul mercato circa otto anni fa ma che purtroppo non vide mai la luce.

Per alcuni aspetti, dopo aver consolidato la sua linea di prodotti desktop in questi anni, l’azienda vorrebbe riprendere il progetto per ampliare la gamma di prodotti ed offrire qualcosa di realmente nuovo e differente rispetto ai concorrenti.

Il progetto Andromeda, così viene chiamato in codice questo nuovo Surface, potrebbe racchiudere moltissime novità sia dal punto di vista tecnico ed ingegneristico del prodotto e sia anche da quello più legato alla semplice evoluzione tecnologica ed al suo sviluppo futuro.

Andromeda non sarà potrà essere considerato come uno smartphone killer. In molti potrebbero pensare che Microsoft, dopo il gigantesco flop di Windows 10 Mobile, possa nuovamente ritentare di entrare nel settore degli smartphone. Tuttavia questo nuovo prodotto, o forse sarebbe meglio definirlo come una nuova categoria di prodotti, non rientra in questo segmento tanto da volersi porre in maniera totalmente diversa rispetto agli smartphone tradizionali che siamo abituati a conoscere.

Si dovrebbe quindi trattare di un vero e proprio notebook compatto con le potenzialità di una penna esterna ed un digitalizzatore per prendere delle note al volo, un pocket PC per intenderci. Oltre questo però verrebbe dotato anche di un modulo telefonico per effettuare delle chiamate ed avendo inoltre la possibilità di usare il modulo per la connettività dati per navigare su internet.

Non vi ricorda nulla? A me sembrerebbe proprio un ritorno al primo concetto di palmare di tanti anni fa. Ok stiamo parlando di un prodotto che ha subito un’evoluzione importante nel corso di questi anni e che, paradossalmente, potrebbe essere diametralmente opposto, ma siamo sicuri di non poterlo chiamare a modo suo palmare?

Ovviamente la nostra è una semplice provocazione, però chissà che Microsoft non stia realmente per portare sul mercato  questo prodotto nei i prossimi mesi.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.