HP sta per lanciare il primo notebook ARM: Snapdragon 835 e Windows 10!

di Nikolas Pitzolu 1

La roadmap è segnata e presto vedremo i primi notebook alimentati da SoC ARM che faranno girare la versione Full di Windows 10 su Snapdragon 835!

Microsoft e Qualcomm hanno sempre affermato che entro la fine dell’anno avremo una prima lista dei produttori che hanno intenzione di creare, supportare e vendere i propri prodotti alimentati da Windows 10 lato software e basati su piattaforma ARM by Qualcomm lato hardware.

Ovviamente l’architettura scelta è la più potente attualmente disponibile: lo Snapdragon 835. Ma in futuro avremo ovviamente degli upgrade con i nuovo SoC che rilascerà l’azienda di Santa Clara, primo tra tutti lo Snapdragon 845 già entro il primo trimestre del 2018.

Presumiamo che entro dicembre questa lista arriverà ma già circola qualche informazione di qualche produttore che sta testando il proprio dispositivo ARM che andrà a commercializzare molto presto.

Oggi vi parliamo di Qualcomm CLS che è il nome in codice per identificare un prodotto notebook di HP dotato di set di istruzioni ARM v8. E’ comparso su Geekbench e da questo passaggio abbiamo l’opportunità di conoscere qualcosa in più.

Infatti HP sta pensando a due versioni da immettere Worldwide: la prima con il sistema operativo Windows 10 S e la seconda con Windows 10 Pro:

Entrambi le versioni prese in esame hanno in comune il SoC Snapdragon 835 e la RAM a bordo pari a 8 GB, La cosa interessante è che la pura potenza bruta si sprigiona di più con la versione di Windows 10 S piuttosto che con la versione di Windows 10, ovviamente ricompilata per set di istruzioni ARM v8.

Chi seguirà anche il mondo smartphone saprà che l’ultimo SoC di Qualcomm fa registrare numeri nettamente più alti su piattaforma Mobile. Ma siamo di fronte a Windows, che è completamente diverso da come si configura un sistema operativo declinato al settore mobile. E bisogna anche affermare che gli ingranaggi tra Snapdragon e smartphone sono oliati da anni, anni e anni.

Entrambi i notebook avranno due configurazioni ciascuna e prezzi diversi:

  • Notebook Qualcomm CLS con Windows 10 S disponibile in varianti da 4 GB e 8 GB di RAM e con memoria disponibile pari a 128 GB e 256 GB (tecnologia UFS);
  • Notebook Qualcomm CLS con Windows 10 Pro disponibile in varianti da 4 GB e 8 GB di RAM e con memoria disponibile pari a 128 GB e 256 GB (tecnologia UFS).

Immaginiamo che HP abbia già scelto il nome commerciale per questo prodotto, ma sfortunatamente dobbiamo ancora identificarlo con il suo nome in codice presente in questo articolo.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
  • lollipop

    OT: c’è qualche gestore di iphoneitalia che mi può rispondere?