Windows 10: il prossimo update porterà NearShare, AirDrop per Apple!

di Nikolas Pitzolu 0

I lavori per i prossimi aggiornamenti di Windows 10 continuano senza sosta e il prossimo porterà tra le altre cose anche NearShare, che Apple chiama AirDrop!

Microsoft continua con i suoi lavori di aggiornamento per Windows 10 e nelle scorse ore ha rilasciato esclusivamente al circuito insider la Build 17035!

Tra le novità che più saltano all’occhio c’è sicuramente la funzione NearShare che si rifà alla funzionalità AirDrop in casa Apple: la condivisione diretta da/verso macOS con tutti gli altri dispositivi Apple in maniera indistinta.

NearShare permette a Windows 10 di inviare foto, immagini, video, documenti, files in generale – contemporaneamente – ad altri dispositivi Windows 10 che si trovano nelle vicinanze, tramite la connettività Bluetooth (quindi circa 10 metri).

Ovviamente questa funzione è già presente all’interno delle versioni precedenti di Windows 10 ma, incredibile ma vero, attualmente nelle versioni stabili ufficiali si può solo scambiare un file per volta.

Chiaramente Microsoft vuole colmare il divario (per le funzioni dove Apple è avanti) con le funzioni della concorrenza – macOS in primis – e cerca di farlo passo dopo passo: per ora NearShare non ha possibilità di espandere le condivisioni anche a smartphone (nemmeno vero i proprietari di Windows 10 Mobile) ma immaginiamo che arriverà in un’altra build successiva, magari anche espansa ai dispositivi iOS e Android.

Appare anche una nuova funzionalità riferita al browser integrato Edge che permette di gestire singolarmente ogni singola scheda: quindi sarà possibile chiuderla, copiarla, portarla su una nuova finestra, duplicarla, silenziare l’audio di un contenuto in riproduzione, etc.

E’ anche interessante notare che potranno essere salvate le pagine in modalità lettura sotto forma di EPUB, sempre direttamente dal menù interno del browser.

Inoltre vengono rinnovate lato estetico la tastiera qwerty virtuale e il menù delle impostazioni, entrambe in veste Fluent Design.

Una volta che la forma Insider verrà resa stabile, verrà diramato l’aggiornamento per gli attuali sistemi Windows 10 con il Fall Creators Update!

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.