Acer presenta il nuovo mini PC Revo Cube

di Giuseppe Migliorino 0

Da Acer arriva la nuova versione dell’ottimo mini PC Revo Cube, pensato non solo per l’intrattenimento domestico, ma anche per l’uso in ufficio.


Il nuovo Revo Cube è un computer compatto che porta diverse innovazioni rispetto al primo modello lanciato nel 2016.

 

L’intera scocca occupa appena un litro di volume, senza però rinunciare alle prestazioni più che buone per la riproduzione di qualsiasi file multimediale e per il lavoro d’ufficio standard.

Reco Cube è alto solo 6,7cm, con una base di 12 x 12 cm, ed è dotato di attacchi compatibili VESA che permettono di fissarlo direttamente al monitor col quale verrà utilizzato oppure di nasconderlo in qualsiasi spazio in casa o in ufficio.

Al suo interno troviamo processori Intel CoreTM fino all’i5 e fino a 32 GB di memoria DDR4L, una combinazione che può portare a termine senza problemi tanto le operazioni di tutti i giorni quanto i compiti più complessi come la decodifica di contenuti multimediali in alta qualità. Il sistema operativo è Windows 10 ed è dotato di scheda grafica integrata Intel HD con sistema audio ad alta definizione.

Con le porte HDMI e DisplayPort è possibile collegare al sistema fino a due monitor contemporaneamente, mentre per quel che riguarda l’archiviazione e il collegamento di altre periferiche sono a disposizione quattro porte USB 3.1 (Gen. 2). Revo Cube integra anche un’antenna wireless 802.11ac e collegamento via LAN.

L’archiviazione comprende dischi HDD fino a 2 TB o SSD da 256 GB (opzionali), ma può essere espansa con dischi più capienti insieme a un quantitativo aggiuntivo di memoria RAM per velocizzare ulteriormente le operazioni di sistema.

Revo Cube è disponibile in Italia con prezzi a partire da 279 euro.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.