Microsoft Surface Pro 6 in arrivo solo a metà 2019

di Claudio Stoduto 0

Il Microsoft Surface Pro 6 potrebbe non essere più un lontano, lontanissimo miraggio dopo le recenti informazioni trapelate in queste ore.

Il nuovo prodotto di Microsoft torna finalmente a far parlare di sè dopo un lungo silenzio che, per alcuni aspetti, aveva fatto un po’ spaventare gli utenti. Va detto che ci troviamo davanti ad un prodotto che, nel modello attualmente in commercio, ha dato molto ed è riuscito a convincere tantissimi utenti che lo hanno saputo apprezzare. Fare meglio forse, con lo stato della tecnologia e della gamma dei prodotti attuale, era impossibile per cui era doveroso prendersi del tempo per capire come prosegue il lavoro senza rovinare quanto di buono è stato fatto.

Ecco quindi che la fuga di notizie di queste ore parla chiaramente di un prodotto che arriverà non prima della metà del 2019. Esattamente quindi un anno da oggi, questo potrebbe essere il lungo, lunghissimo tempo di attesa per il nuovo tablet (o meglio 2 in 1) che Microsoft dovrebbe presentare sul mercato. Ma non finisce qui perché, come detto, l’azienda si è voluta prendere del tempo e questo le potrebbe essere servito al fine di andare a ricercare un design che potrebbe essere completamente rivisto. Infatti le voci non parlano solo della data di rilascio, ma anche di un aspetto estetico che verrà profondamente rivisitato sotto vari punti di vista. Noi, dal nostro punto di vista, ad oggi non riusciamo ad immaginarci cosa Microsoft possa realmente andare a modificare su questo dispositivo se non l’introduzione di una porta USB-C per il trasferimento dei file e per la ricarica, oltre che magari degli accessori del tutto nuovi. Di certo però possiamo dire che forse, anche al netto della concorrenza, si potrebbero ridurre le cornici così da ampliare la diagonale del display e, chissà, magari pensare anche ad un cambio di formato.

Al momento queste sono tutte supposizioni, sia chiaro. Certo è che Microsoft ha ancora oggi un prodotto molto valido e che forse la mossa di attendere non è poi così sbagliata ecco. Ricordiamo che Apple a settembre, o ad ottobre, dovrebbe presentare i nuovi iPad che potrebbero cambiare totalmente il loro aspetto esteriore e non solo. Che Microsoft voglia tenersi a questo punto il colpo in canna per uscire sul mercato poi con un Surface Pro di livello assoluto?

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.