Microsoft Whiteboard: lavorare a KM di distanza come se si fosse assieme [download]

di Nikolas Pitzolu 0

"]

Dopo un lungo periodo di prova in Beta, finalmente Microsoft Whiteboard è ufficialmente disponibile sul Microsoft Store. Vediamo di capire cosa ci permette di fare.

Dopo più di sei mesi disponibile solo in forma “Beta” per Windows 10, ora è giunto il momento di farla scaricare e utilizzare a tutti quelli che fossero interessati. Stiamo parlando di Whiteboard, un App che fa della moda del momento un punto dalla quale partire per rendere la comunicazione una collaborazione lavorativa e non: parliamo della fenomeno Social.

Innanzi tutto è bene ricordare che sarà disponibile anche su piattaforme differenti e concorrenti: Android, iOS e anche una versione Web accessibile con le proprie credenziali Microsoft.

Dicevamo che la parola d’ordine è Social! Si perché Whiteboard fa della collaborazione il suo core principale con una spazio di lavoro condiviso in tempo reale dove scarabocchiare, appuntare, scrivere, inserire allegati, tabelle, grafici, oggetti, etc! Il tutto in uno spazio di lavoro condiviso che sarà aggiornato in tempo reale: immaginate tutte le applicazioni che si potrebbero intraprendere: lavoro, svago, compiti a casa condivisi, tra i banchi con il supporto elettronico! Microsoft ce ne mostra qualcuna nel video ufficiale:

Come se fossimo tutti assieme in una stanza attorno ad un tavolo e ognuno ha la sua parte di foglio dove poter realizzare ciò che vuole. Ovviamente in questo caso è l’intero foglio a disposizione di tutti e sarà possibile comunicare  vocalmente mentre si esegue il tutto. Con la differenza e la comodità di avere tutto a portata di mano anche a kilometri di distanza tra un utente e l’altro.

L’applicazione è completamente gratuita ma attenzione che, a seconda del device dalla quale la utilizzerete, avrete delle “limitazioni” individuabili dal changelog a corredo della descrizione dell’applicazione dallo Store di competenza. Pensiamo dipenda solo dal fatto che le App per le varie piattaforme non siano realizzate con le medesime funzionalità per mille fattori, con ovviamente funzioni più ampie sotto ambiente Windows.

Se userete Windows, infatti, basterà loggarsi con Office 365, in maniera del tutto gratuita. Per iOS, Android e in generale dal browser avete bisogno di un account almeno di tipo School.

Qui il link del Download gratuito

Fonte: Engadget

"]
Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.