Windows 10 Insider: l’ultima build permette di inviare gli SMS da PC

di Claudio Stoduto 0

Torniamo oggi a parlare di Windows 10 lato software e non di applicazione sulle varie macchine fisiche per alcune novità introdotte all’interno del programma di beta attivo da mesi sulla piattaforma di Microsoft.

Il colosso americano ha dato, sin dal suo rilascio, la possibiltà agli utenti di poter seguire lo sviluppo del sistema operativo con un canale dedicato. Il programma Insider nel corso dei mesi ha dato degli ottimi risultati sotto tanti punti di vista permettendo anche di scoprire alcune problematiche su delle potenziali novità introdotte dalla stessa Microsoft. Ovviamente il sistema potrebbe non essere stabilissimo, ma di certo parliamo comunque di un servizio attivo, presente e che ci può dare qualche mese di anticipo sulla versione stabile.

Detto questo spesso il programma Insider ha dato la possibiltà di provare tante novità interessanti agli utenti. Con l’ultima build, nello specifico la numero 17755, la società americana ha finalmente introdotto una funzione richiesta da tempo da moltissimi cosumatori e legata al proprio smartphone: la possibilità di inviare gli SMS direttamente dal proprio pc Windows.

Infatti grazie oggi all’aggiornamento dell’applicazione “Il tuo telefono” si potrà gestire questo aspetto del proprio smartphone comodamente dal notebook o pc fisso. Come? Semplicemente mettendo in comunicazione il proprio dispositivo Android con il pc Windows. La configurazione sarà molto semplice ed immediata permettendo quindi di installare una sorta di ponte comunicativo fra le due macchine in maniera tale che una possa parlare con l’altra e viceversa. Come avrete letto abbiamo solamente citato il sistema operativo mobile di Google che, purtroppo, sarà l’unica scelta da parte di Microsoft. Già perché i limiti imposti da Apple sui suoi iPhone e su iOS sono tali da aver impedito di poter attuare una soluzione simile anche con essi. Anche su macOS, il sistema operativo desktop della stessa Apple, non è possibile inviare gli SMS dal proprio iPhone per cui pensiamo che limitazioni possano essere parecchie e forse insormontabili da questo punto di vista.

L’applicazione citata in precedenza è già disponibile sul Microsoft Store. In teoria quindi tutti potrebbero andare a scaricarla ed effettuare delle prove di connessione, ma c’è un ma importante ecco. Infatti Microsoft ha incluso una patch interna che permette di verificare la versione del sistema operativo da cui si sta lavorando e che di conseguenza può convalidare l’uso di questa funzione. Come detto è necessario scaricare dal Fast Ring l’ultima versione rilasciata per il programma Insider altrimenti nulla di quanto detto tenderà a funzionare.

Dal nostro punto di vista si tratta sicuramente di una bellissima novità che potrebbe rendere non poco felici tantissimi utenti. Gestire il proprio smartphone dal monitor del proprio computer è una di quelle funzionalità che un po’ tutti hanno sempre chiesto per evitare prima di tutto distrazioni e poi per poter eseguire le varie operazioni dallo stesso computer che magari stiamo utilizzando in quel momento lì. Certo va detto anche che siamo nel 2018 e che l’utilizzo degli SMS, per quanto siano ormai presenti nelle varie promozioni, è diventato sempre meno frequente.

E voi che ne pensate di questa ennesima chicca software di Microsoft?

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.