Windows 10 Lite sarà il sistema operativo di Surface Phone?

di Nikolas Pitzolu 0

Ma non era Windows 10 S la versione creata di proposito da Microsoft per entrare nella lotta con i Chromebook dotati di Chrome OS? Pare di no, sarà invece Windows 10 Lite!

La battaglia sulla piattaforma ARM entra nel vivo e i competitor affilano le armi. Negli USA, da alcuni anni, sta prendendo piede Chrome OS, ovvero il sistema operativo installato sui Chromebook che produce e vende Google. Viene molto utilizzato e lo si può trovare sopratutto nelle scuole, negli ospedali e in genere nei locali pubblici dove le persone occupate sono molto giovani.

Anche Microsoft ha pensato ad un’alternativa e Windows 10 S è a tutti gli effetti un OS più “castrato” rispetto alla versione standard e, quindi, più leggero. Ma non è finita qui perché la società di Redmond ha in cantiere un’altra versione chiamata Windows 10 Lite e sarà – suggeriscono i rumors – la versione rinnovata dell’attuale Windows 10 S.

Però, tutto sommato, chiamarla “castrata” è errato in quanto questi prodotti devono avere una versione diversa dall’OS principale e più completo, Windows 10, e devono altresì garantire un’affidabilità tale da avere un’autonomia longeva che assicura almeno un’intera giornata lavorativa.

E l’autonomia è un indizio fondamentale perché sarà proprio Windows 10 Lite a muovere i prossimi laptop always-on always-connected, i dispositivi con un SoC ARM della serie Snapdragon per intenderci. Ne abbiamo già parlato in questo articolo:

Snapdragon 8cx ARM UFFICIALE: raggiunte le prestazioni di Intel Core i5

Per quanto riguarda l’esperienza utente, sarà ulteriormente potenziata e rinnovata quella relativa ai controlli Touch. Già in tal senso Windows 10 ha fatto passi avanti, con una modalità tablet attivabile (sui dispositivi che la supportano) che ottimizza e rende l’interfaccia utilizzabile più comodamente con le dita.

Ovvio che i convertibili e i laptop in oggetto, ovvero quelli dotati del SoC Snapdragon, dovranno aumentare la loro efficacia e il controllo dei comandi Touch, magari anche andando ad inibire l’accesso al pannello di controllo Desktop Style per non far stonare l’interfaccia utente mentre la utilizziamo. Questo in modo tale da non mischiarla tra interfaccia mouse/tastiera e interfaccia con le dita, visto che adesso succede.

Ma tutto ciò quando arriverà a palesarsi in maniera ufficiale e disponibile per poter essere installato nei nuovi laptop? Si parla di autunno 2019 con i primi player, Lenovo, HP, Asus, etc. Quindi ancora ci sarà da attendere in tal senso.

Infine, alcuni rumors affermano che Windows 10 Lite sarà la versione dell’OS che animerà anche Surface Phone, il che sarebbe davvero una novità per i prodotti futuri.

Fonte: Techvicity

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.