Microsoft Edge by Chrome: ecco come provarlo [download]

di Nikolas Pitzolu 0

"]

Microsoft ha terminato i lavori preliminari per il browser Edge by Chrome, un nuovo browser rinnovato e decisamente al passo con i tempi… E le estensioni!

E’ già da un po’ di tempo a questa parte che Microsoft ha messo in moto il processo per ringiovanire il suo browser Edge. Anche se, effettivamente il programma è stato decisamente svecchiato e reso snello nella sua attuale versione, ci sono delle peculiarità dove le controparti Chrome e Firefox sono avanti, ad esempio le estensioni.

Finalmente però i lavori sono finiti (per la versione preliminare) ed è possibile provare liberamente il nuovo browser e notare le differenze tra una navigazione basata sull’HTML e una basata su Chromium. In verità la versione non è nemmeno in fase beta, lo diventerà a breve e attualmente è possibile provare il programma così com’è ma vi assicuriamo che funziona già alla grande.

Una volta alla pagina di download raggiungibile da qui, potrete decidere di scaricare e provare o la versione Developer o la versione Canary:

  • La versione Developer si aggiorna in maniera settimanale ed è seguita da un team di sviluppatori che prende le migliorie introdotte nella versione di seguito;
  • La versione Canary, infatti, è l’altra versione di Edge by Chrome aggiornata in maniera quotidiana e motore della versione Developer.

Essendo passati dalla versione HTML a quella su Chromium, il tutto sarà pronto per navigare e saremo supportati anche dalle estensioni già realizzate per Google Chrome, e sappiamo che sono tantissime recuperabile direttamente dal Chrome Web Store. Ovviamente le estensioni sono solo una delle cose in comune con Chrome tant’è che Microsoft e Big G sono in contatto perenne per migliorare il progetto – ormai comune – Chromium. D’altro canto una mano lava l’altra e così il progetto crescerà, aiutando l’evoluzione sia di Chrome che del nuovo Edge.

E rimanendo in tema Google, se lo proverete noterete la similitudine con quest’ultimo ma è chiaro che la skin generale cambierà nella versione definitiva per poter dare ad Edge una famigliarità con il Fluent Design contenuto in tutta l’interfaccia di Windows 10.

Al momento la compatibilità è appunto con Windows 10 (ricordiamoci sempre che è in una fase Pre-Beta) ma arriverà nella sua versione definitiva anche su Windows 8, Windows 7 e anche sull’OS di Apple, macOS.

Infine, ricordatevi che anche se funziona bene è pur sempre una versione Pre Beta e potrebbero sorgere delle problematiche che verranno poi man mano corrette.

Fonte: Engadget

"]
Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.