Galaxy Book S: in arrivo con CPU ARM ad IFA 2019?

di Claudio Stoduto 0

Ci stiamo proiettando verso l’IFA di Berlino 2019 anche per quanto riguarda il mondo dei computer visto che si tratta di una fiera tecnologica non soltanto dedicata al mondo mobile come invece in molti pensano.

Da questo punto di vista calzano quindi a pennello quelle che sono le novità che Samsung potrebbe portare proprio durante questo evento lato computer e più precisamente per la linea dei Galaxy Book che abbiamo rivisto da qualche anno a questa parte in via ufficiale. Entrando più nel dettaglio sono emerse quelle che sembrano essere più che tre render, tre immagini quasi ufficiali di quello che dovrebbe essere il prossimo Galaxy Book S con non poche novità interessanti.

Partiamo dalla componente estetica che vedrebbe in questo caso l’abbandono di quella che è stata fino ad oggi una delle filosofie maggiormente portate avanti dalla società coreana con il concetto di 2-in-1. Spazio qui, a quanto sembrerebbe, ad un portatile vero e proprio con delle cornici ridotte al minimo e tanta tecnologia attuale come la porta USB-C posta di lato.

Ma la vera e grande novità non dovrebbe consistere nell’aspetto quanto più nel cuore del prodotto. Stando a quanto è stato riportato infatti siamo davanti ad un dispositivo che potrebbe portare con sé un processore ARM. Le scelte dovrebbero ricadere su un processore di Qualcomm della linea 8xx di cui però ad oggi non sappiamo altro. Certamente sarebbe una bella mossa da parte di Samsung che vorrebbe in qualche modo forse anticipare le mosse del mercato prossimo di questa categoria di prodotti e, allo stesso tempo, portarsi avanti tastando il terreno.

Un prodotto sicuramente che potrebbe essere interessante sotto vari aspetti e che potrebbe anche portare una ventata di aria fresca per quello che riguarda il mondo Windows. Che sia l’inizio di un lungo passaggio verso l’architettura ARM?

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.