Huawei Matebook: nuovi render dei modelli da 14 e 15 pollici

di Giuseppe La Terza 0

MateBook

Huawei non sta attraverso uno dei periodi migliori a causa del ban degli USA, eppure non sembra avere alcuna intenzione di fermarsi, nemmeno lato PC. La società cinese ha ricevuto diversi complimenti negli ultimi due anni per la sua gamma MateBook e ora sembra sia arrivato il momento dei nuovi modelli.

Numerosi render pubblicati dal leaker Evan Blass suggeriscono che ci sono due nuovi modelli in cantiere. Uno è un dispositivo da 14 pollici piuttosto standard, che non sarà il nuovo MateBook X Pro aggiornato, semplicemente perché ha una sola porta HDMI, qualcosa che in precedenza era stato incluso solo su dispositivi Huawei di fascia media.

La variante più interessante sembra essere quella da 15 pollici, che segnerebbe anche la prima volta che Huawei utilizzi un fattore di forma più grande.

I Matebook in arrivo potrebbero non essere i modelli più sottili che abbiamo mai visto, ma sicuramente arrivano con una vasta scelta di porte. Huawei sembra aver riempito il modello da 15 pollici con un’uscita audio, un’uscita HDMI full-size, 3 porte USB-A e una USB-C che è probabilmente compatibile con lo standard Thunderbolt 3.

Entrambe le varianti dispongono del pulsante di accensione che integra un lettore di impronte digitali e sono dotati di display 16:9 con cornici sottili. A giudicare dallo spessore del telaio, questi modelli saranno probabilmente alimentati dai processori Comet Lake-U di fascia alta di Intel. Probabilmente possiamo aspettarci che questi nuovi MateBook facciano la loro apparizione al CES 2020 o al MWC 2020.

Non abbiamo però idea di quando i nuovi laptop arriveranno esattamente sul mercato e se utilizeranno o meno Windows 10 come sistema operativo. Huawei annuncia tradizionalmente i suoi Matebook nel primo trimestre per poi rilasciarli nel secondo trimestre, quindi possiamo aspettarci di vederli sul mercato nell’aprile 2020.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.