Huawei MateBook D è in arrivo il 25 novembre

di Claudio Stoduto 0

Huawei MateBook D

Dopo le belle notizie delle scorse ore, ecco che arriva una conferma in merito al primo prodotto post sblocco che potremmo vedere da parte di Huawei già nelle prossime settimane. A dirla tutta si potrebbe trattare di un computer che vedremo già nelle prossime ore e che potrebbe iniziare il rilancio e la rincorsa di Huawei nei confronti della scalata al mondo Windows.

Come anticipato, il prossimo 25 novembre 2019 l’azienda cinese ha appena comunicato che terrà una conferenza di presentazione in cui verrà mostrato il suo nuovo prodotto del settore: il Huawei MateBook D.

Non si tratta di una data scelta a caso quanto invece quella in cui vedremo anche altri prodotti della stessa società cinese arrivare ufficialmente sul mercato ed appartenenti a varie categorie e sezioni del mercato differenti. Per cui verrà fatto un classico evento generale in cui ci sarà spazio anche per questa nuova generazione 2019 del MateBook D che, ve lo anticipiamo, potrebbe dire facilmente la sua se verrà confermato il buon trend positivo degli ultimi portatili di Huawei. Non ci attendiamo un grosso stravolgimento a livello estetico rispetto a quanto in realtà abbiamo già visto (forse). Parliamo di  un dispositivo che proporrà ancora una volta ben due porte USB di tipo A sui lati e, udite udite, il jack delle cuffie da 3,5 mm. Non ci sono novità quindi su un potenziale passaggio ad una porta USB-C unica o doppia nel caso specifico, chissà che non possa arrivare con la versione 2020. A questo punto ci aspettiamo solamente un bel reboot a livello hardware con le nuove CPU appena presentate di tutti e due i produttori principali, AMD ed Intel.

Appuntamento al 25 novembre prossimo in Cina con la speranza poi di vedere nel più breve tempo possibile anche questo modello in commercio qui da noi in Europa. Siete carichi?

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.